scelta dell'Allevatore giusto la scelta dell'Allevatore

scelta dell’Allevatore giusto

temperamento doti caratteriali pastore svizzero bianco cuccioli youky's gift
Temperamento
21 agosto 2018
C'Est la Vie lastre certificate pastore svizzero bianco cuccioli youky's gift
C’Est la Vie Youky’s Gift news
3 ottobre 2018

scelta dell’Allevatore giusto

Un punto interrogativo importante, quando vogliamo scegliere un cucciolo di pastore svizzero, ma anche di ogni altra razza, è dato dalla scelta dell'Allevatore giusto.

Spesso amici che cercano un cucciolo di altre razze mi chiedono consigli su che allevamenti contattare...
Questo che sto adesso mettendo per scritto è, né più né meno, quello che consiglio loro di fare e che faccio io stessa quando sono interessata ad un cane. 😊

Internet è pieno di articoli di questo genere. Praticamente ogni sito di allevamento ha il suo articolo su "Come trovare un bravo allevatore", o roba del genere, in cui però in linea di massima gli autori cercano di farsi sempre molto belli e grandi, generalmente tentando di screditare gli altri se non, addirittura, scrivendo cose non corrispondenti alla realtà pur di mettere in cattiva luce la concorrenza... 🙄

Non è la mia scuola di pensiero, nella maniera più assoluta 😊
Sono dell'idea che ognuno abbia l'intelligenza per fare le proprie valutazioni e per vedere quello che più rientra nelle sue corde; nel suo modo di vedere e vivere il cane e di conseguenza il cucciolo. Non c'è nessun bisogno che gli infiorettiamo le cose.
Così come sono dell'idea che ci siano anche tanti allevatori che lavorano seriamente  😊

Questi sono, a mio avviso, i passaggi  principali per cercare di tutelarsi, almeno un minimo, dai millantatori:

Il Libro genealogico on line

In Italia fortunatamente abbiamo un ottimo servizio offerto da Enci;

si tratta del "Libro genealogico on line" (www.enci.it/libro-genealogico/libro-genealogico-on-line).

Il libro genealogico on line è
PUBBLICAMENTE ACCESSIBILE e vi trovate
IMPORTANTISSIME informazioni.

libro genealogico on line

Quando sono io a cercare informazioni, di solito procedo schematicamente.

Per prima cosa cerco, sul sito dell'Enci, l'allevatore:

ricerca allevatori affisso

su questo sito si trovano tutti gli allevatori con affisso (www.enci.it/allevatori/allevatori-con-affisso) riconosciuto dall'Enci e dalla FCI, di qualsiasi razza, suddivisi per razza e, volendo, per regione.

Mancano purtroppo, ma comprensibilmente, i link ai relativi siti.

Il sito dell'allevatore

A questo punto il passaggio successivo è dare un'occhiata al sito dell'allevatore "prescelto".

Su questo sito dotrò (dovrei, perché purtroppo questi dati, non si capisce bene perché, spesso sono mancanti o scorretti 😔) trovare indicati i cani, con nomi corretti in modo da poter effettuare le opportune verifiche sul Libro genealogico on line dell'ENCI.
A volte i nomi corretti, sui siti degli allevamenti, non li trovate: possono mancare delle lettere, essere aggiunte, gli spazi possono non essere scritti... NON VI SCORAGGIATE!!! Cercate di capire quale sia il nome corretto, da pedigree, dei cani dell'allevamento che state seguendo e VERIFICATE l'esattezza dei dati sanitari che avete trovato sul sito.
Dei dati dei cani dell'allevamento e quelli dei genitori della cucciolata che state "puntando".
Non è sufficiente che i dati sanitari dei genitori della "vostra" cucciolata siano in ordine: verificate anche i "collaterali" (fratelli, sorelle, zii, nonni, nipoti... cercate più informazioni possibili).

La verifica dei dati ufficiali

Una volta trovati sul sito dell'allevamento i dati sanitari dei cani e/o dei genitori della cucciolata di cui vorreste avere un cuccioletto potete ("DOVRETE", oserei dire) andarli a verificare sul sito dell'Enci (sempre al www.enci.it/libro-genealogico/libro-genealogico-on-line)

dati sanitari ufficiali pastore svizzero bianco cuccioli youky's gift

Non è raro infatti che vengano scritti da "allevatori" (le virgolette ed il minuscolo sono rigorosamente voluti) sui propri siti dei dati sanitari non coincidenti con quelli ufficiali o addirittura risultati di esami mai effettuati.
TENETE PERÒ PRESENTE che esiste la possibilità che l'Enci non abbia ancora registrato sul suo sito i risultati di esami ufficiali già effettuati.

Il fatto che non li troviate sul sito dell'Enci non indica obbligatoriamente che non ci siano o che i dati inseriti dall'allevatore siano menzogneri. In caso di dubbi niente vieta (anzi...!!!) di chiedere direttamente all'allevatore stesso copia dei risultati degli esami effettuati dal soggetto. Sicuramente ne sarà in possesso.

I dati sanitari dei genitori sono molto importanti e sono uno dei motivi principali per cui il pedigree è importante: non per avere il cane più “figo” degli altri, ma per sapere chi sono i genitori del nostro cucciolo e quali sono i loro dati relativi alla salute e i titoli di lavoro – quando ci sono - che hanno conseguiti, ma di questo ne parleremo in un altro momento.

I risultati in expo

Altra verifica che potete fare, giusto per farvi un'idea del "valore" del "tutto", è andare a verificare i risultati espositivi dei soggetti. Anche questa verifica potete farla molto spesso sul sito dell'Enci all'indirizzo https://www.encishow.it/it-IT.

Qui potete trovare i cataloghi dei vari eventi espositivi ed i risultati. Potrete così vedere quali cani erano iscritti, quanti, ed i risultati ottenuti.

A volte capita che gli allevatori, per errore, possano sbagliare anche solo una lettera della digitazione del risultato facendo divetare una cosa, un'altra.
Così come capita (questo in realtà molto spesso) che vengano fate grandi feste per un primo classificato in expo dimenticando di specificare che quel cane era l'unico iscritto in quella categoria.

È abbastanza normale nella nostra razza, che in una categoria gareggi un unico sogetto.
.......

Capita anche (ma questo penso sia un po' meno in buona fede) che ai cani vengano attribuiti titoli che non hanno mai conseguito come pure, addirittura, titoli INESISTENTI (contando sulla buona fede e l'inesperienza del lettore).

Personalmente ritengo che questo, dal punto di vista del valore dei soggetti, non sia una cosa grave.

Mentre ritengo che sia gravissima dal punto di vista ETICO: Come posso fidarmi di un allevatore che mente sapendo di mentire?!? (ma forse, anche in questo, sono io ad essere troppo esigente)

Le cucciolate della fattrice

Sempre sul libro genealogico potete verificare le cucciolate fatte dalle fattrici dell'allevatore che vi interessa ed il numero di cucciolate totali dell'allevamento.

Anche questo secondo me è un particolare importante di cui tener conto quando si tratta di capire se abbiamo a che fare con un Allevatore o con un produttore di cucciolate.

È importante verificare anche che la femmina non faccia una cucciolata ad ogni calore.
Troppo spesso si vedono allevatori tutti i “cuoricini-amorini” su Facebook e sul loro sito internet che però fanno sì che le loro femmine siano delle macchine sforna cuccioli. Femmine che partoriscono ad ogni calore o che fanno un numero di cucciolate nell'arco della vita pari a 5, 6, 7... o che partoriscono a 9-10 anni....
Anche questo potete verificarlo sul libro genealogico on line, nella scheda “discendenti” relativa al cane che state osservando.

Lo stallone

Altra cosa che a mio avviso può essere interessante verificare è chi è il maschio che viene usato per essere il padre dei cuccioli. È vero che a volte si può avere in casa il maschio “perfetto” e pertanto è logico non andare a cercare niente di diverso perché non si ha bisogno di nulla di più. È altrettanto vero che, troppo spesso, per risparmiare i soldi di una monta viene usato il maschio di casa. Non è però assolutamente detto che sia compatibile morfologicamente e caratterialmente con le femmine che abbiamo (con tutte, poi...). Non è nemmeno detto che sia un cane che davvero potrà, sempre e comunque, con qualsiasi femmina, portare un contributo al miglioramento della razza...

Insomma, verificare se il padre dei cuccioli viene scelto con un criterio che non sia il semplice “risparmiamo i soldi della monta”.

patologie genetiche pastore svizzero bianco cuccioli youky's gift

I dati sanitari dei cani

Una volta fatti questi passaggi e verificata la presenza degli esami sanitari tipici della razza (non tutti sono obbligatori, spesso – come nel caso del test genetico per mielopatia degenerativa nel pastore svizzero, gli allevatori coscienziosi lo effettuano, appunto, “per coscienza” anche senza nessuna imposizione e quello per l'MDR1 – obbligatorio per chi è iscritto al Club di razza- non li troverete sul sito dell'Enci ma dovrete richierne copia del certificato all'allevatore)

La "filosofia di allevamento" seguita dall'allevatore

cercate di capire come questo allevatore vive, pensa e lavora i suoi cani e, SOPRATTUTTO, come cresce i suoi cuccioli.

Dopo tutte queste osservazioni una bella cernita sugli allevamenti che possono fare al caso vostro l'avrete fatta ed il campo sarà notevolmente ristretto.

La telefonata all'allevatore

Una volta fatte le verifiche che potete fare da soli, ed una volta che il modo di fare le cose dell'allevamento vi ha convinti, non vi resta che telefonare. Potrete parlare un po' a voce e vedere l'impressione che vi farà l'allevatore. Se anche questa impressione sarà positiva, chiedete di andare a fare una visita.

La visita all'allevamento

Avrete modo di parlare vis-à-vis e vedere con i vostri occhi come realmente le cose si svolgono: come vivono i cani, che carattere hanno, la loro socialità, il loro modo di comunicare intraspecifico...

Almeno... io mi regolo così... 😊

Spero che queste indicazioni vi siano utili per cercare di decidere con oculatezza quale sia la scelta dell'Allevatore giusto. 😊 Ci sarebbero, ovviamente, tantissime altre cose da dire ma si rischierebbe di scendere nella polemica (magari interessante a volte, ma che non apprezzo particolarmente).
Ogni aggiunta a quanto scritto sopra sarà sicuramente facilitante nella scelta corretta del vostro cucciolo, quindi potrete sbizzarrirvi e chiedere qualsiasi cosa vogliate agli allevatori 😊

Aspettatevi però di essere sottoposti ad altrettanto interrogatorio 😊

Sei curioso di approfondire le tue conoscenze sul Pastore Svizzero?

Mi fa molto piacere!

Lasciami la tua email così riceverai puntualmente tutte le novità riguardo alle nuove pubblicazioni!

Segui il mio profilo Facebook e condividi con i tuoi amici gli articoli che ti sono sembrati interessanti!

barbara
barbara
Ciao! Sono Barbara YOUKY'S GIFT
Nata, letteralmente, con il Pastore Svizzero Bianco e cresciuta con solo questa razza nel cuore.
Passo le mie giornate a studiare i miei cani, "lavorare" con loro, valutare cosa sia "il meglio" per ciascuno, "vivendoli" a tutto tondo. Allevo con amore e passione i cuccioli di Pastore Svizzero e vi consiglio il più adatto alle vostre esigenze, aspettative (compagnia, esposizioni, lavoro) e al vostro modo di vivere.
Insomma, la mia vita è dedicata interamente ai miei Pastori Svizzeri. E non c'è cosa che potrebbe rendermi più felice!!!
Seguimi! Ti aiuterò a conoscere meglio il tuo Pastore Svizzero Bianco, iscriviti alla newsletter e seguimi su Facebook e Instagram.
Translate »